Bambini e piscine: attenzione alla sicurezza e alla qualità degli impianti

Lo sport, praticato fin dai primi anni di vita, è in grado di favorire un adeguato sviluppo delle capacità motorie e un buono stato di salute. Tra le attività fisiche preferite da adulti e bambini, il nuoto è considerato lo sport più idoneo a qualsiasi età. “Fin dalla prima infanzia è indispensabile che ogni bambino raggiunga una sufficiente capacità natatoria – sostiene il Dottor Angelo Milazzo Pediatra del Direttivo SIPPS Sicilia – Bisogna però preservare bambini e ragazzi dai pericoli correlati all’ambiente delle piscine come traumi, infezioni, perfrigerazioni, oltre all’eventualità più tragica, rappresentata dagli annegamenti.La Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale ha diffuso, per questo motivo, indicazioni e consigli rivolti non solo alle famiglie, ma anche agli operatori del settore e della salute, per praticare in completa sicurezza questo sport acquatico.Ecco di seguito le principali raccomandazioni da seguire.–> leggi tutto